Ti guidiamo nella scelta del

professionista più adatto alle tue esigenze

come richiederlo, requisiti e tempistiche

Fissa in autonomia il tuo appuntamento

Sviluppa il tuo adulto sano!

by

Sviluppa il tuo adulto sano

Quando le persone si rivolgono ad uno psicoterapeuta per iniziare un percorso, pongono l’attenzione ai sintomi provati, all’etichettare una difficoltà, al comprendere le cause e a trovare il modo per affrontarle e stare bene, allo scopo di uscirne migliori, più forti e risoluti. Un obiettivo utile e trasversale da attuare in psicoterapia è comprendere sé stessi e rispondere in maniera adeguata e soddisfacente ai propri bisogni.

Concetto di bisogni

Per bisogno si intende la mancanza di qualcosa che sia indispensabile o anche solo opportuna. Non tutti i tipi di bisogno sono uguali e non tutti creano delle motivazioni all’agire per soddisfarli. Prescindendo dal contesto in cui si vive, molti imparano che “avere dei bisogni” è un male o che non è permesso, e qualcuno impara addirittura a punirsi invece che prendersi cura di sé (Gonzalez e Mosquera, 2015).

Schema Therapy: una prospettiva terapeutica

Il modello della Schema Therapy, sviluppata da Young (2003), sin dai primi anni Duemila intuì la necessità di lavorare su esperienze frustrate dei bisogni psicologici di base, modificando “Schemi maladattivi precoci”. Le modalità di vedere il mondo e gli eventi (definiti “mode”) sono spesso associati a emozioni forti. Si può entrare in diversi modi e passare da un all’altro. I mode si suddividono in quattro categorie:

  • Mode bambino
  • Mode genitore
  • Mode di coping
  • Mode adulto sano

Sviluppare l’Adulto Sano

L’Adulto sano è la parte di noi che è realistica, cioè in grado di conciliare il bambino felice con i doveri e i compiti della vita adulta, soddisfacendo adeguatamente i propri bisogni, basandosi sul riconoscimento delle proprie sensazioni, riconoscendo il diritto di soddisfarli e ricercare ciò che serve a tal fine.

Chi è cresciuto in un ambiente invalidante, dove i propri bisogni fisici ed emotivi sono stati ignorati, sminuiti, soffocati, trascurati, manca delle skill di discriminare i bisogni e di agire e reagire in modo adeguato. Per soddisfare i bisogni serve:

Un’infanzia o un ambiente familiare invalidante

Se ti ritrovi a lottare con emozioni intense, difficoltà relazionali o un senso di inadeguatezza, potresti trovare utile esplorare il concetto di “adulto sano” discusso nell’articolo. Questo approccio può essere particolarmente rilevante se hai vissuto un’infanzia o un ambiente familiare invalidante, dove i tuoi bisogni emotivi sono stati ignorati o minimizzati. L’adulto sano è una parte di noi che cerca di bilanciare i desideri del bambino interiore con i doveri e le responsabilità della vita adulta, soddisfacendo in modo adeguato i propri bisogni. Se hai difficoltà a gestire le tue emozioni, a trovare un equilibrio tra i tuoi bisogni e quelli degli altri, o se trovi difficile comprendere e affrontare i tuoi bisogni senza ricorrere a comportamenti disfunzionali, potresti beneficiare dell’esplorazione delle strategie e delle informazioni offerte nell’articolo.

Bibliografia

  • Gonzales A. e Mosquera D. 2015. EMDR e dissociazione: l’approccio progressivo. Giovanni Fioriti Ed., Roma
  • Young J. E. et al 2007. Schema Therapy. La terapia cognitiva-comportamentale integrata per i disturbi della personalità. Eclipsi, Firenze